Una ebrea Subbotnik riceve finalmente la cittadinanza israeliana dopo dieci anni di attesa

Una ebrea Subbotnik riceve finalmente la cittadinanza israeliana dopo dieci anni di attesa

Marted? 22 agosto 2017 ? una data che Tamara Sobyleva non dimenticher? mai. E’ il giorno in cui ha ricevuto la sua teudat zehut – la sua carta d’identit? israeliana – dopo un processo durato dieci anni, giorno gioioso e dolce-amaro al tempo stesso per la 57enne originaria di Vysoki in Russia.

Gioioso poich? Tamara ? finalmente cittadina israeliana, dopo anni di fermo in un limbo burocratico, quando Israele ha chiuso le porte dell’aliy? alla comunit? di Ebrei Subbotnik di cui Tamara ? membro.

Dolce-amaro perch? la madre di Tamara – che aveva ricevuto la cittadinanza prima della figlia e poteva vivere in Israele – ? mancata qualche anno prima che Tamara finalmente si trasferisse nello Stato Ebraico.

Read more

La Spagna concede la cittadinanza a 4302 Ebrei Sefarditi

AF e AFP

Spanish-passport-290x300La Spagna ha concesso venerd? scorso la cittadinanza a 4302 persone, i cui antenati ebrei erano fuggiti dopo che nel 1492 era stato detto loro di convertirsi al cattolicesimo o andare in esilio, a causa dell?Inquisizione spagnola che ha assassinato molti ebrei sul rogo.

Le naturalizzazioni sono state approvate all?indomani dell?adozione da parte della Spagna delle nuove leggi di cittadinanza per i discendenti degli ebrei sefarditi, ha detto il Ministro della Giustizia Rafael Catala.

Il processo permette ai richiedenti di mantenere la cittadinanza originaria, affinch? possano avere due nazionalit?.

Il nuovo decreto ?ci ha permesso di concedere in una seduta la nazionalit? a 4302 persone di origine sefardita? le cui richieste erano gi? pendenti dalla legislazione precedente, Catala ha detto alla conferenza stampa dopo una riunione di gabinetto.

?Questo ? un altro passo nello sviluppo della legge che garantisce la cittadinanza ai Sefarditi?, ha detto. ?Ci ? sembrato giusto, piuttosto che far loro rifare da capo tutto il processo, di velocizzare il processo?.

La Federazione spagnola delle Comunit? Ebraiche ha lodato la naturalizzazione di massa, aggiungendo che la maggior parte dei richiedenti provenivano dal Marocco, dalla Turchia e dal Venezuela. Read more

Il Portogallo offre la seconda cittadinanza ai Bnei Anousim; ? tempo per Israele di fare simili proposte

di Brian Blum

Portuguese-parliament-300x152Nel 2012 il governo spagnolo ha approvato una proposta di legge dove si offriva la cittadinanza ai discendenti degli Ebrei sefarditi, che vennero esiliati o costretti alla conversione al cattolicesimo come Anousim (o Marrani), durante i terribili anni dell?Inquisizione, circa 500 anni fa. Il presidente di Shavei Israel ? Michael Freund aveva lodato il gesto all?epoca, dicendo che significava ?che tangibili passi venivano fatti per ammettere l?ingiustizia perpetrata sugli Ebrei spagnoli nel Quattrocento?.

Tre anni dopo la sensazionale decisione spagnola, il Portogallo ha seguito la stessa strada. La scorsa settimana, il parlamento portoghese ha approvato dei cambiamenti per quanto riguarda la legge sulla cittadinanza, garantendo il diritto a una secondo passaporto ai discendenti degli Ebrei che furono espulsi o forzatamente convertiti al cattolicesimo mezzo millennio fa. Read more