GUATEMALA: TORNA IN SINAGOGA PER LA PRIMA VOLTA DOPO COVID

Momento emozionante a Shaarei HaShamaim, la nostra comunità a Città del Guatemala, Guatemala. A causa di Covid-19, è il primo “minyan” (raduno di preghiera della comunità) da marzo 2020! Ma è ancora più significativo di così… I membri della comunità si sono recentemente convertiti formalmente all’ebraismo. Quindi è letteralmente la prima volta che sono stati in grado di pregare insieme in un minyan formale in assoluto.

Il nostro rappresentante in Guatemala, che è anche presidente della comunità Shaar HaShamaim, Abraham Fernando Flores, è stato entusiasta di condividere le foto con noi. “Siamo così felici di essere di nuovo insieme, sentendoci come la comunità che siamo!”

Siamo contenti anche per loro. Possano continuare a crescere come comunità e nella loro conoscenza, fede e impegno.

One thought on “GUATEMALA: TORNA IN SINAGOGA PER LA PRIMA VOLTA DOPO COVID

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.