La mostra “Figli di Abramo e Sara” risalta gli Ebrei Africani

Tutti gli Ebrei sono considerati figli dell’Abramo e della Sara biblici. Una nuova mostra a Beit Hatufsot, il Museo del Popolo Ebraico a Tel Aviv, mette in luce alcune incredibili diversità di questi figli.

Intitolata “I figli di Abramo e Sara”, la mostra è divisa in due parti. La prima è un video di Nira Pereg che parla del culto alla Grotta dei Patriarchi a Hebron.

La seconda, sezione più ampia, consiste in fotografie eseguite dal fotografo Jono David sulle Comunità Ebraiche dell’Africa.

Le foto di David mostrano i membri e i leader delle comunità, sinagoghe improvvisate, cimiteri e monumenti, particolari manufatti di Judaica, le feste ebraiche e le celebrazioni locali.

David ha dedicato 4 anni al progetto, durante i quali è stato 8 volte in 30 paesi dell’Africa. Ha visitato le comunità del Ghana, dell’Uganda, del Kenya, del Camerun e del Zimbabwe, tra le altre.

Continue reading “La mostra “Figli di Abramo e Sara” risalta gli Ebrei Africani”

Kislev, un mese con un messaggio

Siamo da poco entrati nel mese di Kislev. Alla fine di questo mese ci sarà la festa di Hanukkà. Il mese di Kislev è il terzo mese dell’anno secondo la numerazione dei mesi rabbinica, che inizia con il 1 di Tishrei (Rosh-haShanà). Ma Kislev è anche il nono mese dell’anno, secondo la numerazione della Torah, che inizia a contare i mesi da Nissan.

images

Vorrei per prima spiegare come mai la Torah conta Nisan come il primo mese dell’anno, mentre i Rabbini hanno creato una numerazione che inizia da Tishrei (Rosh ha-Shanà).

La volontà di HaShem, come vediamo nella Torah, è che il Suo popolo, il popolo di Israele, sia il punto più centrale della Torah. Per questo la Torah conta l’inizio dell’anno dal mese in cui il popolo d’Israele è uscito dall’Egitto. Invece i nostri Rabbini hanno voluto diversamente. Loro volevano che noi percepissimo HaShem come il “punto” più centrale della Torah, e non noi stessi! Per questo i Rabbini hanno deciso che il giorno in cui HaShem ha aperto il creato, cioè il primo giorno del mese Tishrei (Rosh ha-Shanà), deve essere il primo giorno dell’anno. Per questo il mese di Kislev è il terzo mese secondo la numerazione rabbinica e il nono secondo la numerazione data dalla Torah.

Continue reading “Kislev, un mese con un messaggio”