Parash? Nitzavim-Vayelech

Parash? Nitzavim-Vayelech

Il finale della Parasha’ della scorsa settimana ? stato brutale: maledizione dopo maledizione e altre maledizioni. Questa settimana stiamo finalmente iniziando il processo di ricostruzione: Israele ritorna a Dio. Il rapporto tra Dio e Israele viene rinnovato e persino portato a un livello superiore rispetto a prima. Dio promette che tutto tra noi e Lui sar? fantastico. Tuttavia, manca chiaramente la promessa dei buoni rapporti umani. Perch??
La prima risposta pu? essere trovata in quello che in Ghemara chiamiamo Kal-va chomer: se la relazione tra noi e Dio ? meravigliosa, tanto pi? la relazione tra le persone deve essere eccellente. Ma questo non convince, conosco troppe persone di profonda spiritualit? che non sopportano la compagnia degli altri. Quindi forse ? cos? che Dio non pu? prometterci l’unit? sociale. ? qualcosa che solo noi possiamo costruire con grande impegno e umilt?. Forse, infatti, la benedizione di unirci a Dio ? di ispirarci a impegnarci sinceramente nell’opera di amare il nostro prossimo come noi stessi.
Shabbat Shalom!
R. Yehoshua Ellis

Il patto di ognuno di noi – Parashat Nitzavim

Rav Eliahu Birnbaum

manosOgni cultura concepisce forme divers di relazione ed impegno tra le persone e le istituzioni. Noi ci rapportiamo alle persone ed alle istituzioni, per iscritto o oralmente, sia attraverso le emozioni, che l?intelletto, che la legge. In questa parash? la Tor? pone di fronte a noi una formula diversa di impegno: il Patto.

?Tutti voi siete oggi presenti di fronte l?Eterno vostro Dio: i vostri capi, i vostri anziani ed i vostri giudici, con tutti gli uomini di Israele; i vostri figli, le vostre mogli e gli stranieri che vivono nel vostro accampamento, dal tagliatore di alberi fino al raccoglitore di acqua, per entrare nel Patto con l?Eterno vostro Dio e nel giuramento con il quale Dio si impegna con te. Con esso Egli ti consacra oggi come Suo popolo, essendo Egli il tuo Dio come lo ha giurato a te, ai tuoi padri, Abraham, Itzhak e Yaakov. Per? non solo con voi ha stabilito questo patto, ma anche con coloro che non sono presenti oggi qui.? Read more