La volontaria di Shavei Israel si è recata in Polonia

Shosh Chovav, volontaria di Shavei Israel, ha recentemente passato in Polonia due mesi, insegnando lingua e tradizioni ebraiche alla locale comunità ebraica. Shosh ha condiviso con noi le foto delle intense attività da lei organizzate a Lodz, durante gli ultimi due mesi. Tra queste lezioni di ebraico per i bambini, laboratori, incontri commoventi per i giovani israeliani che hanno visitato la città polacca, discussioni con i leader della comunità e infine una toccante cerimonia di sistemazione della mezuzà, a casa del presidente della comunità.

Vedi Articolo

Le comunità di Shavei Israel celebrano Pesach

Le comunità ebraiche in tutto il mondo hanno condiviso con noi diverse foto dei preparativi per il Seder di Pesach e dei giorni di vacanza per Kol haMoed (i giorni intermedi della festa).

Ecco qui le più belle immagini delle celebrazioni in diversi luoghi e continenti!

Continua a leggere»

Aiuta gli ebrei polacchi a ritornare alle loro radici

Ricevi in regalo il bellissimo calendario (fino a esaurimento scorte) della comunità ebraica di lodz, a partire da una donazione di 25 dollari. Accertati di avere inserito il tuo indirizzo di residenza nel modulo del link.

 

I volti di 15 studenti ebrei polacchi sono il tema di un meraviglioso calendario anglo-polacco. E’ la più forte e tangibile testimonianza della rinascita e tenacia della vita ebraica in Polonia. Decenni dopo la Shoah molti giovani polacchi hanno iniziato ad avere un ruolo attivo nella ricostruzione della vita ebraica in Polonia, aiutando gli altri a fare lo stesso viaggio e percorso.

Lo scopo di Shavei Israel è di essere il punto di riferimento per ogni ebreo polacco che voglia esplorare le proprie radici, aiutando nel percorso e accogliendo con calore.

Al link, il modulo da compilare per la donazione. Grazie!

 

Unisciti a noi nel creare un asilo ebraico in Polonia

Di Laura Ben David

1
Bambini si dirigono verso Gan Matanel a Lodz, in Polonia

Shavei Israel, in partenariato con la Comunità Ebraica di Lodz, sta aprendo il primo asilo in decenni in questa città polacca, circa 70 anni dopo che i Tedeschi hanno liquidato il Ghetto di Lodz, mandando gli ebrei rimasti ad Auschwitz. Il nuovo asilo, Gan Matanel, rappresenta una rinascita dello spirito ebraico in Polonia mentre le persone continuano a riscoprire le loro radici ebraiche e abbracciano il loro destino ebraico.

Per molti anni, visto che gli ebrei sopravvissuti di Lodz nascosero la loro identità, a seguito dell’avvento del regime comunista, non vi è stata educazione formale ebraica per i bambini della loro età. L’ultima scuola post II guerra a Lodz – la I.L. Peretz – venne forzatamente chiusa nel 1968, a causa della repressione comunista. Gan Matanel, che aprirà le sue porte questo settembre, cambierà tutto questo.

Prima della II guerra mondiale, in Polonia vivevano più di 3 milioni di ebrei. Lodz era la sede di una delle più grandi comunità ebraiche d’Europa, seconda solo a Varsavia. Nel gennaio del 1945, quando il Ghetto di Lodz venne liberato dai sovietici, solo 877 ebrei erano rimasti. Continue reading “Unisciti a noi nel creare un asilo ebraico in Polonia”