Ospiti speciali in El Salvador

Questo mese le nostre comunità in El Salvador hanno ricevuto dei visitatori speciali, inviati da OTS Amiel Bakehila, sponsorizzato da Israel’s Ministry of Diaspora Affairs. L’organizzazione che vuole rafforzare le comunità ebraiche in tutto il mondo e solidificare la loro connessione con lo Stato Ebraico, aveva già inviato la nostra Laura Ben-David per un tour di incontri come le comunità della Polonia. Questa volta è stata inviata una missione in El Salvador per rendere speciale e memorabile Chanukkà per i Bnei Anusim del luogo.

La significativa visita è durata tre giorni, che hanno incluso convegni e lezioni, cene comunitarie e celebrazioni, tra queste l’accensione delle candele di Chanukkà ogni sera.

Abbiamo alcune favolose foto da condividere, per gentile concessione di OTS Amiel Bakehila:

“Simchat Bat” in El Salvador

Questa Chanukkà è stata molto emozionante per Tuvia e Shirley Beltran in El Salvador, poiché hanno festeggiato uno dei momenti più felici della loro vita: la nascita della loro adorabile figlia, Priel Michaela. La famiglia ha organizzato uno “simchat bat”, tradotto letteralmente una “gioia per la figlia”.

Siamo felici di condividere con voi alcune splendide foto di questa bella festa con tanti dolci e una pignatta. Tra gli ospiti vediamo anche Rav Elisha Salas, l’emissario di Shavei per El Salvador.

I Maccabei, il Monte, e Israele di oggi

La traduzione dell’articolo del nostro presidente Michael Freund pubblicato sul Jerusalem Post:

“Pochi giorni prima di Chanukkà, il Ministro degli Interni Gilad Erdan ha pronunciato un discorso che avrebbe reso orgogliosi i Maccabei.

Parlando alla Conferenza degli Affari Nazionali organizzata da My Israel nel Centro Menachem Begin di Gerusalemme, Erdan ha parlato della questione del Monte del Tempio e del diritto degli ebrei al culto in quel luogo, un tema chiaramente centrale per le feste che stiamo celebrando.

Anche se i media possono non averlo notato, i commenti di Erdan potrebbero segnalare l’inizio di una nuova politica, necessaria e molto attesa, che proclami una piena restaurazione dei diritti ebraici al sito più importante per la nostra nazione.

“Ho istruito la polizia affinché agisca in tutti i modi possibili per restaurare il nostro potere sull’area del Monte del Tempio, finora danneggiato” ha detto Erdan, “per permettere al maggior numero di ebrei di visitare il luogo più sacro per l’ebraismo”.
Continue reading “I Maccabei, il Monte, e Israele di oggi”

Accensione delle candele di Chanukkà al Machon Miriam

Il nostro ufficio di Gerusalemme assieme al nostro Ulpan Machon Miriam di Shavei Israel hanno organizzato una speciale accensione delle candele di Chanukkà, con la partecipazione dei nostri educatori in lingua spagnola, Rav Natan Menashe e Rav Yechiel Chilewski, assieme alla nostra educatrice italiana la professoressa Ruth Mussi, e gli studenti italiani e di lingua spagnola.

Le celebrazioni hanno previsto l’accensione delle candele, canti di Chanukkà, la distribuzione delle chanukiot (menore) a tutti gli studenti e deliziose sufganiot (tipici dolci fritti) preparati da uno dei nostri studenti, lo chef Rodrigo Rivera che arriva dal Brasile.

Qui alcune foto e un video dell’evento:

Le comunità di Shavei Israel in America Latina si preparano a Chanukkà

Visto che Chanukkà sta arrivando, tutte le comunità di Shavei Israel in tutto il mondo si stanno preparando a questa bellissima festa. Le prime comunità a condividere la loro gioia, sono state quelle in Cile e Colombia.

In Cile le persone si sono riunite per una illuminante giornata di studi sulla storia di Chanukkà, le sue leggi e costumi, assieme a Rav Avraham Latapiat. Le attività vengono organizzate per i partecipanti di tutte le età: il programma per i ragazzi nel Talmud Torah locale includono attività di disegno e artigianato, dove possono creare regali e quadri per Chanukkà.

Continue reading “Le comunità di Shavei Israel in America Latina si preparano a Chanukkà”

Le comunità di Shavei Israel celebrano Chanukkà 2017 in tutto il mondo

Anche la festa di Chanukkà quest’anno è giunta al termine, ma i ricordi persistono, proprio come quell’olio che ha bruciato per ulteriori sette giorni. Allora facciamo un giro attorno al mondo per vedere come le comunità supportate da Shavei Israel hanno celebrato la Festa delle Luci quest’anno.

Bnei Menashe

E’ la loro prima festa di Chanukkà in Israele e i Bnei Menashe nel centro di assorbimento di Kfar Hasidim hanno inaugurato la loro presenza con un mix di candele Sabra, olio, sufganiot (i krapfen di Chanukkà), canti, balli e buon umore. E anche con un paio di bei neonati, inoltre.

Un gruppo di Bnei Menashe veterani in Israele si è messo in strada visitando Gerusalemme per Chanukkà, parte di un tiyul (giro) festivo.

Continue reading “Le comunità di Shavei Israel celebrano Chanukkà 2017 in tutto il mondo”

Chanukkà – il commento di Rav Pinhas Punturello

Se apriamo le pagine del Talmud nei trattati di Shabbat e Sukkot (rispettivamente 23a e 46a) troviamo che rav Irmiah inserisce un nuovo concetto rispetto all’osservanza del precetto delle candele di Channuka: la benedizione per chi vede le candele accese.

Anche Rambam conferma questa halachà e scrive: “…e colui che vede le candele e non ha ancora benedetto, recita due benedizioni la prima sera, quella che Dio ha compiuto miracoli per i nostri padri e la benedizione per averci mantenuto in vita portato fino a questo momento, le altre sere colui che accende recita due benedizioni e colui che vede le candele accese solo una…” ( Hilchot Meghillà veChannuka 3, 4.)

Rav Ovadya Yosef nel suo Yalkut Yosef mette in ordine questa halachà e ci spiega che colui che vede le candele accese può dire la berachà sui miracoli solo se esistono queste tre condizioni: che egli non abbia ancora acceso le sue candele, che sa che non le accenderà quella stessa sera e che sa che in casa sua nessuno accenderà per lui, né suo padre o sua madre se vive con i propri genitori, né sua moglie o marito se è sposato.

Continue reading “Chanukkà – il commento di Rav Pinhas Punturello”

Chanukkà a San Nicandro

La comunità di San Nicandro in Puglia, che Shavei Israel supporta da anni, ci ha inviato queste belle immagini dei loro festeggiamenti di Chanukkà. La festa è iniziata la sera del 24 dicembre e durerà fino al 1 gennaio.

Chag Chanukkà Sameach a Tutti!

 

Hanukkà con Rav Pinhas Punturello – Lezione 1

Ecco qui la registrazione della prima lezione di Rav Punturello su Hanukkà, che il nostro emissario tiene i martedì online, dal 6 al 20 dicembre 2016.

Per ascoltare l’affascinante racconto e la discussione che ne è seguita, basta guardare il video qui sotto.

Hag Hanukkà Sameach a tutti!!

Continue reading “Hanukkà con Rav Pinhas Punturello – Lezione 1”