A Palermo una mostra dedicata ad Anne Frank

Segnaliamo a PALERMO

la mostra ANNE FRANK, UNA STORIA ATTUALE
fino a venerdì 2 giugno 2017 a Palazzo Steri

Curata dalla Anne Frank House di Amsterdam
con la collaborazione dell’Istituto Siciliano di Studi Ebraici, e con il Rettorato dell’Università e il Comune di Palermo

18622257_804693816347646_2650036260940741872_n

L’emissario di Shavei Israel si unisce alle commemorazioni del 400 anniversario del cimitero ebraico in Olanda

Di Brian Blum

Rabbi-Salas-in-cemetery-300x231
Rav Salas nel cimitero ebraico di Amsterdam

Nel 1536, il Portogallo fece espandere l’Inquisizione iniziata in Spagna, entro i suoi territori, colpendo gli Ebrei convertitisi al cattolicesimo per scampare alle persecuzioni, ma che erano ancora sospettati di praticare segretamente l’ebraismo. Molti di questi Anousim (cripto-giudei chiamati anche Conversos o Marranos), avevano lasciato la Spagna per il Portogallo, e quando l’Inquisizione li raggiunse, fuggirono ancora, questa volta verso l’Olanda dove, per fortuna, vennero accolti e dove venne loro permesso di ricominciare a vivere. Il senso di sicurezza che provarono ad Amsterdam in particolare, permise alle nuove comunità ebraiche di praticare ancora una volta l’ebraismo apertamente e pienamente.

Nel 1614 venne fondato il primo cimitero ebraico ad Amsterdam. Il cimitero ha celebrato il 400 anniversario della sua costruzione lo scorso dicembre, e Rav Elisha Salas, emissario di Shavei Israel per i Bnei Anousim del Portogallo, è stato invitato a partecipare alle festività. Continue reading “L’emissario di Shavei Israel si unisce alle commemorazioni del 400 anniversario del cimitero ebraico in Olanda”