Gerusalemme: Shavei Israel apre un nuovo istituto di lingua inglese per facilitare il processo di conversione

Shavei Israel senza scopo di lucro con sede a Gerusalemme, in collaborazione con il Rabbinical Council of America (RCA), sta aprendo un nuovo istituto di conversione in lingua inglese a Gerusalemme. L’istituto, chiamato Machon Milton, opererà sotto il controllo del capo rabbinato di Israele e preparerà i candidati al processo di conversione.

Il fondatore e presidente di Shavei Israel, Michael Freund, ha affermato che la sua organizzazione e la RCA stanno lanciando l’istituto a causa delle crescenti necessità e richieste, poiché attualmente a Gerusalemme esistono solo poche opzioni per chi parla inglese e desidera sottoporsi a una conversione formale al giudaismo. L’istituto prende il nome dal defunto nonno di Freund, Milton Freund, che era un eminente sionista e leader ebreo.

Per 15 anni Shavei Israel ha gestito Machon Miriam, un istituto di conversione unico che offre lezioni preparatorie in italiano, portoghese e spagnolo, e ora ha deciso di offrire un’opzione simile per chi parla inglese.

“Abbiamo ritenuto che fosse il passo logico successivo: aprire un istituto di lingua inglese che avrebbe fornito un ambiente caldo, solidale e accogliente per coloro che desiderano legare il proprio destino al popolo di Israele o tornare alle proprie radici”, ha affermato Freund.

“In quanto principale organizzazione rabbinica in America, la RCA è stata il partner perfetto per questa impresa e siamo lieti di unirci a loro in questa importante impresa”, ha aggiunto Freund.

Freund e il direttore della regione israeliana della RCA, il rabbino Reuven Tradburks, hanno discusso l’idea diversi anni fa, ma recentemente si sono convinti che fosse il momento giusto per iniziare il programma.

“Ora che ho trascorso molto tempo con lo staff di Shavei Israel, sono ancora più convinto del vantaggio che abbiamo di collaborare con l’organizzazione”, ha affermato. “Il personale è efficiente, efficace e, soprattutto, lavora per il bene del popolo ebraico e per coloro che vogliono unirsi al popolo ebraico. C’è molta preoccupazione, un sacco di sorriso e calore. ”

Il rabbino Mark Dratch, vicepresidente esecutivo della RCA, ha dichiarato: “Le corti rabbiniche per la conversione della RCA in Nord America sono il gold standard della conversione. Crediamo che Shavei Israel goda della stessa alta qualità nei suoi programmi di conversione e non vediamo l’ora di collaborare con la RCA per aiutare le persone nella loro ricerca di far parte del popolo ebraico “.

Chanukkà per gli ebrei polacchi nel centro di Ma’ani di Gerusalemme

La quinta sera di Chanukah, Shavei Israel ha ospitato una speciale festa di Chanukah per ebrei polacchi nel nostro centro Ma’ani di Gerusalemme. Il vivace gruppo dei polacchi, entrambi residenti in Israele e in Polonia, ha goduto della presenza e della partecipazione di molte persone speciali, tra cui tre emissari e rabbini Shavei passati e presenti: il rabbino Isaac Rappaport, il rabbino Boaz Pash e il rabbino Dawid Szychowski, attuale rabbino a Lodz, e Bogna Skoczylas ha lavorato per noi in passato facendo traduzioni in polacco.

Il rabbino Rappaport ha eseguito la cerimonia dell’illuminazione della Chanukkià, e i partecipanti sono stati entusiasti di usare la guida di Chanukah in polacco che Shavei ha creato per loro, e poi distribuito come regalo.

Dopo che tutti si sono seduti ed hanno goduto dei dolci tipici della festa,Rabbi Rappaport ha pronunciato parole sulla Torà e Rabbi Pash ha fatto un quiz. Il tutto è stato accompagnato dai canti di Chanukkà e da un cordiale “lechaim”. I partecipanti hanno riferito di essere stati benissimo. Non vediamo l’ora di fare presto qualcosa di simile!