YTZJAK LÓPEZ DE OLIVEIRA: UNA STORIA PERSONALE

Dietro ogni storia ci sono le personalità che le fanno accadere. La storia del centro visitatori di Shavei Israel a Belmonte, in Portogallo, non fa eccezione. La personalità dietro è Ytzjak López de Oliveira.

Ytzjak López de Oliveira è responsabile di Casa Anusim, il centro visitatori di Shavei Israel a Belmonte, in Portogallo. Ytzjak è nato a La Coruña, in Galizia, in Spagna. Discende da Conversos (chiamato anche ‘marranos’) da “A Raia”, il confine Portogallo-Spagna.

Dopo aver fondato la comunità ebraica nerazzurra di A Coruña e aver conosciuto la sua situazione irregolare nel giudaismo, Ytzjak, un architetto paesaggista di professione, si è collegato con Shavei Israel tramite il rabbino Elisha Salas, che era il rabbino della comunità di Belmonte, in Portogallo, da tempo. Con la guida e la tutela del rabbino Elisha Salas e l’incrollabile sostegno di Shavei Israel,

Ytzjak è tornato al giudaismo e continua a studiare per ampliare le sue conoscenze e favorire la sua connessione con la sua eredità.

“La mia casa”, spiega Ytzjak, “che originariamente era il centro di Shavei Israel a Belmonte, è ancora un punto di incontro per gli studenti nel processo di conversione, ebrei in transito, che qui, come mi ha insegnato il rabbino Elisha, riceveranno sempre un caloroso benvenuto a Shabbat,durante le festività e in qualsiasi giorno della settimana. Offro loro (principalmente) cibo sefardita, ricette di famiglia e canzoni – anche in Ladino – in modo che abbiano buoni ricordi della loro visita, grazie a Shavei Israel. ” 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.