One thought on “Parashà Shemot – commento video di Eitan Della Rocca”

  1. Mosè משה, nel nome la sua missione.
    Lettera per lettera:
    מ è l’acqua, simbolo della vita, che trasmette la vita come fa una madre nell’atto del partorire. E’ simbolo dello Spirito, della Sapienza e della Torah. Da un punto di vista grammaticale all’inizio di una parola indica l’agente, colui che….

    ש è la luce, il fuoco, simbolo di rinascita. E’ composta dalle lettere zain, iod e vav che formano la parola ziv che significa splendore, luminosità, gloria, fioritura.

    ה è il mondo fisico con un’apertura in alto a sinistra per indicare che esiste la libertà personale che con l’osservanza degli insegnamenti della Torah e con la ricerca del Signore mentre Egli si fa trovare, permette il superamento di ogni limite. E’ il soffio delicato con cui D-o ha creato e continua a creare l’universo. E’ il pensiero, è la parola, è l’azione. E’ il simbolo della fertilità pronta a ricevere il seme.

    Mosè, dal senso delle lettere che compongono il suo Nome, è colui che מ canalizza la luce ש nel creato ה . Torah luce del mondo, sapienza luminosa nel mondo, colui che mantiene il calore vitale nel mondo, colui che illumina il mondo e permette il fiorire di una nuova vita.

    Leggendo il nome di Mosè allo specchio: il ה Nome ש מ (Mem finale), HaShem.

    Shalom,
    Giovanni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.