Nove coppie di immigrati Bnei Menashe si sposano in una cerimonia di gruppo in Israele

Nove coppie Bnei Menashe, tutte immigrate dal Manipur in India lo scorso mese, si sono sposate questa settimana in una cerimonia di gruppo nel centro di assorbimento di Shavei Israel a Kfar Hasidim, secondo la legge ebraica subito dopo la formale conversione.

Le nove coppie fanno parte di un gruppo di 162 immigrati appena arrivati in Israele grazie a Shavei Israel. Arrivano tutti dall’India nord-orientale, centro maggiore per le comunità Bnei Menashe. I nuovi immigrati si vogliono stabilire a Tiberiade in Israele, non appena lasciato il centro di Kfar Hasidim.

“Dopo avere realizzato il sogno di fare aliyà e tornare al popolo ebraico, le nove copie Bnei Menashe adesso hanno un’ulteriore motivo per celebrare”, ha detto il presidente di Shavei Israel, Michael Freund.”Si sono risposati seguendo una tradizionale cerimonia ebraica che simboleggia anche la nuova vita che stanno costruendo nello Stato Ebraico. Auguriamo loro di cuore mazal tov e tanta gioia, salute e successo qui in Israele”.

I Bnei Menashe sono discendenti della tribù di Menasse, una delle Dieci Tribù perdute di Israele. Negli ultimi 15 anni, grazie all’aiuto di Shavei Israel, hanno fatto aliyà 3mila persone, altre 7mila sono in attesa.

Le coppie che si sono sposate sono: Batyah e Hillel Haokip, 23 e 25 anni; Daniel e Mayah Haokip, 38 e 36; Gideon e Tehila Haokip, 42 e 37; Sara e Yoel Khongsai, ambedue 25; Shimson e Hadasha Lhanghal, 29 e 26; Asher e Orit Lhouvum, 44 e 43; Avshalom e Galith Singson, 41 e 34; Eliazar e Tabitha Singson, 47 e 45; Itzhak e Mala Vaiphei, 42 e 43.

Alcune spose hanno indossato abiti da sposa, mentre altre portavano abiti tradizionali Bnei Menashe fatti di gonna e top bianco.

Ecco una selezione di quello che potrebbe essere il migliore album di matrimonio dell’anno. Foto di Laura Ben-David.

 

One thought on “Nove coppie di immigrati Bnei Menashe si sposano in una cerimonia di gruppo in Israele”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.