Una famiglia di immigrati colombiani ha festeggiato con i buoni spesa

La famiglia Behar è immigrata dalla Colombia in Israele due anni fa. Già questo sarebbe un buon motivo per celebrare. Ma Shavei Israel e la catena di supermercati Shufersol hanno voluto rendere le loro feste ancora più dolci quest’anno.

Shufersol ha donato buoni per 50mila shekel (circa 12mila euro) ai nuovi olim per alleggerire le loro feste. La famiglia Behar, qui in foto, è tra questi.

I Behar – genitori di una maschio e una femmina – sono originari della città di Cucuta, vicino alla frontiera con il Venezuela. Adesso in Israele vivono a Ramle. Il padre è un artigiano che lavora la pelle. Il suo sogno è di aprire il proprio negozio in Israele un giorno.

E Shufersol sa bene che ogni risparmio è un passo in più nella costruzione di una nuova vita in un nuovo paese.

Se volete aiutare ancora di più i Behar, per favore visitate la nostra pagina di supporto sul nostro sito.

Shufersol ha distribuito i buoni agli immigrati Bnei Menashe, Bnei Anousim, Kaifeng della Cina, e alla comunità ebraica Subbtonik.Il programma è stato creato dalla direttrice del nostro dipartimento per i Bene Anusim e per gli Ebrei Nascosti della Polonia –  Tzivia Kusminsky.

SalvaSalva

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.