La sinagoga Belmont di Londra fa visita a Belmonte in Portogallo

Per la maggior parte delle mattinate infrasettimanali, la sinagoga di Belmonte in Portogallo è vigile ma vuota. La piccola comunità Bnei Anousim della cittadina non può lasciare il lavoro per fare un minyan, lamenta Rav Elisha Salas, nostro emissario in Portogallo.

Ma, la scorsa settimana, le preghiere mattutine di shacharit erano vive e gioiose, poiché un gruppo di 35 visitatori da Londra ha visitato Belmonte nell’ambito di un viaggio alla riscoperta del Portogallo Ebraico, “portandosi dietro le berachot”, racconta Rav Salas.

“Quanto è stato bello trovarsi tra fratelli, sentire leggere la Torah di nuovo in Portogallo, e sentire le piccole reminiscenze dello Shabbat ancora nella nostra anima, per addolcire le nostre richieste quotidiane” aggiunge Rav Salas, mostrando tutta la sua gioia per la bella visita.

 

L’arrivo di Rav Salas in Portogallo per lavorare con i Bnei Anousim del luogo, coinciso con la decisione del 2013 del governo portoghese di aprire le porte della cittadinanza ai discendenti degli Ebrei Sefarditi, ha generato un forte incremento del turismo ebraico a Belmonte e in altre città dalla storia ebraica in Portogallo.

Quando i gruppi passano attraverso Belmonte, Rav Salas è lì per accoglierli, raccontare con piacere la storia della città, fornire dettagli sul rinascimento attuale dei Bnei Anousim, e parlare del suo lavoro nell’organizzare le preghiere e il cibo casher per i visitatori e i locali (come nel nuovo hotel Har Sinai).

Quando Rav Salas ha incontrato il gruppo di Londra, ha scoperto questa incredibile connessione: erano di una sinagoga chiamata Belmont. C’è una connessione reale oltre a una semplice similitudine linguistica? La sinagoga Belmont di Londra venne fondata da Ebrei portoghesi fuggiti dall’Inquisizione circa 500 anni fa?

Nè Rav Salas, nè il rabbino londinese Elchonon Feldman hanno potuto dare una risposta certa. Se è stata solo una semplice coincidenza, allora è stata molto fortunata.

Ecco alcune foto:

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.